Eventi e comunicazioni
Energia solare: quali opportunità e prospettive per il cittadino in Ticino?
19 maggio 2022
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Campus Mendrisio (ore 18:15-19:45), Aula polivalente
In occasione delle Giornate del Sole si invita la cittadinanza alla conferenza pubblica sul tema dell'energia solare, per capirne i vantaggi, l’economicità e tutto il potenziale ripercorrendo 40 anni di storia del primo impianto fotovoltaico europeo (TISO-10, Ticino Solare) istallato nel 1982 a Canobbio-Trevano. Un impianto che testimonia quanto sia affidabile questa tecnologia per generare energia elettrica! Uno sguardo al passato per anticipare il futuro.
Image

L’energia oggi è sempre più cara e l’approvvigionamento elettrico in Svizzera prefigura uno scenario poco rassicurante. È dunque necessario ridurre i consumi energetici e ricorrere maggiormente a fonti di energia pulita: entro il 2050, come definisce la Strategia energetica, l’approvvigionamento energetico nel nostro Paese dovrà essere garantito al 100% da fonti di energia rinnovabile. Il fotovoltaico è destinato a fornire un importante contributo in tal senso essendo una tecnologia affidabile ed applicabile in molti ambiti, per esempio sui tetti e sulle facciate degli edifici producendo energia rinnovabile e a costo concorrenziale. È dunque lecito domandarsi Quali sono i vantaggi del fotovoltaico? È il momento giusto per un impianto fotovoltaico? Il sole ci assicurerà energia a sufficienza anche nei mesi invernali? Quale è la durata di vita media di un impianto fotovoltaico? In quale modo Confederazione, Cantone e Comuni incentivano i cittadini all’installazione di impianti fotovoltaici?
Domande a cui durante la serata risponderanno gli esperti. Alla conferenza si affiancherà un’esposizione sul Ticino Solare  (TISO), il primo impianto solare allacciato alla rete in Europa nel lontano 1982 proprio a Canobbio-Trevano, sede del Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI fino al 2021. Un esempio pionieristico e di eccellenza nell’ambito fotovoltaico che ci permette oggi di guardare al passato per prevedere il futuro, partendo proprio dalle performance dell’impianto nel corso di 40 anni.

L’area espositiva ospiterà anche alcuni attori del settore dell’energia solare, con prodotti e materiale informativo; un percorso innovativo metterà in evidenza le attività di ricerca sul fotovoltaico svolte dall’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito della SUPSI e i test realizzati nel SUPSI PVLab sui moduli, fino a mostrare l’evoluzione legata all’integrazione del solare negli edifici (BIPV) e la creazione del Centro Svizzero di competenza per il BIPV (Swiss BIPV Competence Centre).

Programma

18:00 - Accoglienza

18:15 - Benvenuto e breve storia del TISO
Roman Rudel, SUPSI Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito

18:30 - Fotovoltaico: potenziale, prospettive e mercato
Claudio Caccia, Swissolar Svizzera italiana

18:45 - Strumenti cantonali e federali a favore della transizione energetica
Giovanni Bernasconi, Dipartimento del Territorio, Sezione della protezione dell'aria dell'acqua e del suolo

19:00 - Qualità e durata dei moduli e degli impianti fotovoltaici
Mauro Caccivio, SUPSI PVLab

19:15 La rete elettrica del futuro; da consumatori a produttori / consumatori
Paolo Rossi, ex Direttore AEM

19:30 Discussione

19:45 Rinfresco offerto e visita virtuale al SUPSI PVLab


Modera l'evento Paolo Galli, Caporedattore centrale, Corriere del Ticino.

 

Maggiori informazioni

Ingresso libero.
È richiesta l'iscrizione tramite il form online entro il 17.5.2022.

st.wwwsupsi@supsi.ch